Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Recensioni Indie
Scaruffs In The Prision - Tiny-White-Lowest-Deaf-Sucked Heats Over The New Fuck In The Broadway (CD, Antimusic, 2004)

Umorismo mantrico. Cabaret cool. Sentenze underground.
Ci prova ancora il solito gruppo nato da un'idea di Franco Naka e che vanta nomi quali Taku Sugimoto, Fred Frith, Mauro Repetto.
Eclettico fino alla nausea, l'album amalgama distaccatamente pianole kitsch, new wave, pianoforti lombardi, new wave, new wave, sax comunisti, e frequenze sinusoidali melancoliche, ideale per scampagnate nella propria cameretta.
Now wave, fraseggi storici dunque immediatamente giullareschi, per un disco che dipinge un lo-fi ragiona(n)te e (ana)logico in un percorso marcatamente new wave.
Il gruppo lo si puo' immaginare quindi come una via di mezzo tra Marianne Faithfull e Supremes.
Magmatici. E speriamo sia l'ultimo

(6/7)
GRAMMAR INFO
titleRecensioni Indiesnob
authorgigiriva <derivaandrea@hotmail.com>
languageitalian
statusdiafano
topicmusica
audiencefrancesi, sudamericane, Satoshi Komahide e chiunque possa definirsi virtual-mainstream-space-deepy-british
disclaimun mondo senza parentesi sarebbe un mondo lesbo
created01/10/2005
sourceita/recensioniindie.grm
embed (beta)