Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Recensioni Indie
Explorers In America - Desert (2Xmini-CD, Tzadik, 2004)

New wave-new wave. New wave. Tensione sanguigna. Viaggi free. Elucubrazioni (pre)potenti. No. Psichedelia. Deflagrazione. Tinta.
Esordio sulla lunga distanza per i Explorers In America, gruppo prodotto da Captain Beefheart e che vanta nomi quali Aki Tomakuma, Eminem, Al Bano, Diamanda Galas.
Strumentazione fosca (frequenze sinusoidali, tastiere, batterie, giradischi), per un album deepy, ideale per riunioni nel deserto.
Il gruppo si presenta come una via di mezzo tra Bangles e Blondie.
La si voglia definire slow-core sperimentale o rhythm'n'blues, la musica proposta pennella ogni possibile sensualita' rivelandosi sotto forma di una ignava (im)perfezione.
Alati.

(5)
GRAMMAR INFO
titleRecensioni Indiesnob
authorgigiriva <derivaandrea@hotmail.com>
languageitalian
statuspopolare
topicmusica
audienceslavi, americane, Toru Naka e chiunque possa definirsi freak-dada-vintage
disclaimun mondo senza parentesi sarebbe un mondo vertiginosamente unplugged-underground
created01/10/2005
sourceita/recensioniindie.grm
embed (beta)