Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Recensioni Indie
American Christs Of Kabul - Immeasurable-Wonderful-Fucking Cats Beyond The Egg Blue In Darmstadt (10XCD, Anticon, 2004)

Personale.
Prefuse 73, virtuoso della tastiera, ci sorprende raramente. Non questa volta. I American Christs Of Kabul sono infatti un gruppo che gravita intorno alle trombe di Anthony Braxton e Dj Hell.
Eclettico fino alla nausea, Immeasurable-Wonderful-Fucking Cats Beyond The Egg Blue In Darmstadt amalgama dark wave, cimbali out-math, no wave, e sao wave, ideale per omicidi nella mente.
Il riferimento potrebbe essere un incrocio tra Marianne Faithfull e Wagners In The Prision.
Country lussuoso dunque. No wave/new wave, paesaggi politici, per un disco che annuncia una (no) wave completa e ignava in un contesto assolutamente no wave-dark wave.
Un album per soli fan.

(7/8) per il disco, (9) per la confezione.
GRAMMAR INFO
titleRecensioni Indiesnob
authorgigiriva <derivaandrea@hotmail.com>
languageitalian
statusambizioso
topicmusica
audiencecaliforniane, cingalesi, Toru Nakakota e chiunque possa definirsi unplugged-lesbo-minimal-dada-postundicisettembre-bohemienne-emo
disclaimun mondo senza parentesi sarebbe un mondo ombrosamente cinematico
created01/10/2005
sourceita/recensioniindie.grm
embed (beta)