Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Recensioni Indie
American Communazists - Blue Hearts With A Fucking In The Chicago (mini-CD, World Circuit, 2007)

Synth-nu wave. Nu wave. Anti-new wave/new wave sperimentale. Tratti sci. Cuore ambientalista.
Esordio sulla lunga distanza per i American Communazists, gruppo nato dall'incontro tra Yann Tiersen e Matt Elliott.
Blue Hearts With A Fucking In The Chicago crea il suono adatto a annunciare (non) luoghi balcanici, perfetto per scalate attraverso lande (pre)potenti.
Il gruppo si presenta quindi come una via di mezzo tra Stockhausen e Matmos.
New wave-now wave, concessioni sgangherate, per un disco che aliena un raga immacolato e sinusoidale in un mondo assolutamente now wave.
Sopravvalutato.

(10) perche' si', (0) per la musica.
GRAMMAR INFO
titleRecensioni Indiesnob
authorgigiriva <derivaandrea@hotmail.com>
languageitalian
statuspedante
topicmusica
audiencecaliforniane, islandesi, Aki Mitamura, lettori di Blow Up (e delle sue imitazioni) e chiunque possa definirsi space-bohemienne-sci-arsty-lesbo
disclaimun mondo senza parentesi sarebbe un mondo nevroticamente metallurgico
created01/10/2005
sourceita/recensioniindie.grm
embed (beta)