Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Recensioni Indie
A Hand Beyond Victory - Arab-Japanese-Deaf Funk Between A Skate In The Dance (EP, ReR, 2006)

Acrobazie freak. Monologo nostalgico. Simpatia.
Anthony Braxton ci sorprende puntualmente da vent'anni. Non questa volta. I A Hand Beyond Victory sono infatti un progetto di Anthony Braxton (banjo) e Bjork (prostata).
Un sitar world, spontaneamente radicale nel replicare ritmi parossistici, per un disco oscuro, ideale per comizi della mente.
Surf-low-fi, armonia pessimista, per un disco che inserisce un soul fresco e androide in un mondo esclusivamente no wave-now wave.
Il riferimento potrebbe essere uno solo: Supremes.

(0)
GRAMMAR INFO
titleRecensioni Indiesnob
authorgigiriva <derivaandrea@hotmail.com>
languageitalian
statusconico
topicmusica
audiencefinlandesi, irlandesi, Satoshi Buddhajima e chiunque possa definirsi pop-lesbo-british
disclaimun mondo senza parentesi sarebbe un mondo nudamente automatico
created01/10/2005
sourceita/recensioniindie.grm
embed (beta)