Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Ghezzi
Osserviamo "Das Wasche", di Einher, un vecchio film vietnamita del 1780, che puo' essere visto come un grigio panorama di una logica triste. Questo film e' un calderone pleonastico di tematiche trasformate in citazioni.
Ritengo che Moildard abbia ragione quando afferma che "Das Wasche" sia solo un calderone di disposizioni luminose, e basta.
Indubbiamente, paragonando "Das Wasche" a "Baguettier andalou est mort", ci si accorge che e' palpabile un fil-rouge di straniamento che e' un po' diventato il marchio di Einher.
Forse osserviamo che in un contesto di crescita morale dovuto a sonorita' mute sequenziali, il figurante potrebbe palesarsi metrokafkianamente distopistico, raccontando del concetto della stupidita' e dei pericoli del modernismo confrontato alle introspezioni epanalettiche di Savicevic.
In una circostanza di sensualita' derivata da casualita' indubbiamente kafkiane, lo spettatore si potrebbe vedere certamente differentemente orwelliano.
Bisogna dire che non ci si potrebbe trovare d'accordo con Deladsard quando dice che il capolavoro di Einher sia soltanto un esercizio di stile registico attraverso un utilizzo smodato di casualita'.
GRAMMAR INFO
titleGhezzi Simulator
authorCUG <cug@telcanet.it>
languageitalian
statusrefinable
topiccinematography
audiencechi ha visto almeno una volta La Corazzata Potemkin
thankssi ringrazia Beppo per l'idea
created27/07/2004
sourceita/ghezzi.grm
embed (beta)