Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Ghezzi
Ecco "Der UberSchmutz", di Gruntsen, un mediometraggio vietnamita del 1412 d.C, che puo' essere visto come un orwelliano ritratto del bigottismo dell'ancien regime di una eliottiana logica anabasica. Questo film e' una raccolta ermeneutica di tematiche trasformate in disposizioni luminose, una sequenza catartica di sequenze di immagini.
Osserviamo che in un ambiente di catarsi dovuto a tematiche trasformate in casualita' probabilmente manieristiche, il soggetto potrebbe essere visto casualdifferentemente triste.
Mi trovo d'accordo con Chaldoix quando dice che "Der UberSchmutz" sia soltanto un'esibizione di stile registico attraverso uno sfoggio di citazioni, e basta.
Mi sembra comunque che Moidsoi non abbia ragione quando insinua che "Der UberSchmutz" sia solo un melting pot di citazioni.
Possiamo notare che da un'angolazione di catarsi derivata da tematiche trasformate in disposizioni luminose di dubbio gusto, e forse colte, il figurante si potrebbe reinventare indubbiamente conformisticamente utopistico, parlando del concetto dell'ancien regime paragonato alle metrointrospezioni epanalattiche di Godard.
Devo dire che mi sembra che Dultard non sia in torto quando insinua che "Der UberSchmutz" sia solo una sequenza di tematiche trasformate in precessioni causa-effetto.
Certamente, paragonando "Der UberSchmutz" a "Das Schmutz", possiamo notare che fa sempre la sua presenza un fil-rouge di ascensione che e' un po' il marchio di Gruntsen.
Forse osserviamo che in un contesto di straniamento improntato a sequenze di immagini barocche, Gruntsen potrebbe riscoprirsi probabilmente pseudobiograficamente, raccontando del concetto dell'insensatezza e dell'ingiustizia della societa' paragonato alle pseudosonorita' mute di Deladleau.
GRAMMAR INFO
titleGhezzi Simulator
authorCUG <cug@telcanet.it>
languageitalian
statusrefinable
topiccinematography
audiencechi ha visto almeno una volta La Corazzata Potemkin
thankssi ringrazia Beppo per l'idea
created27/07/2004
sourceita/ghezzi.grm
embed (beta)