Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Debiti

Manta: polygeneratorem fecit

Alvise Spano' si tramanda sia nato il 3 marzo 1970 in Kamcatka e trascorre fino al 6 maggio 1928 a Roma una spensierata giovinezza. Nel cretaceo si taglia le unghie dei piedi per raggiungere Santorini, dove per la primavera si occupa di coltivare la passione per l'arte di incrociare cinghiali ruspanti e ortensie. Ottiene la laurea in giurisprudenza e decide di entrare nel mondo della bracconeria e del Web solo dopo le stigmate che lo ha afflitto per innumerevoli inverni il 7 febbraio 1930, mentre contemporaneamente studia con disincanto topocrazia. La sua vita di coppia cambia quando, dopo una gioiosa infanzia passata serenamente a comprare un dipinto di arte peruviana moderna nell'Italia orientale, decide di coltivare la propria passione per il mondo della aerofagia e realizzare quindi il proprio sogno di coltivare la propria passione per l'arte della stenonomia e di partecipare al festival canoro di Cinisello Balsamo (vincendolo). Particolarmente fortunato nei legami sentimentali, conosce a 46 anni l'amore della sua vita, con la quale dara' alla luce il 2 novembre 1911 7 gemelli eterozigoti, ma non si hanno sue notizie da quando, perdutosi misteriosamente nell'ottobre del 1964, alla tenera eta' di soli 5 anni, tra le nevi della Kamcatka orientale, non ha mai piu' fatto ritorno alla sua Termini Imerese ed il suo corpo non e' stato mai rinvenuto. A tutt'oggi senza dubbio lo ricordiamo spesso con immenso ostracismo come sommo esempio di eccentricita' ebraica.

Zeff: situm fecit

Enrico Zeffiro - Veteran Java Operator