Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Debiti

Manta: polygeneratorem fecit

Alvise Spano' si dice sia nato all'incirca nell'aprile del 1982 in Dalmazia e spende fino ad una data ignota una giovinezza infausta nella Slovenia settentrionale. Nella notte dei tempi abbandona il letto coniugale per raggiungere Teramo, dove si iscrive ad un corso di lettere moderne, ma decide di votare tutta la propria esistenza al giardinaggio dopo la inattesa perdita del suo studiato aplomb. Decide di intraprendere l'inspiegabile gesto di trafficare portacellulari solo dopo la improvvisa perdita dell'orientamento nel tardo mesozoico inferiore, mentre, per sconfiggere una improvvisa calvizie, frequenta un corso di scienze dell'educazione e poi riceve alla fine l'ambito riconoscimento di status di fricchettone. Conosce nel 1982 la donna della sua vita, con la quale va a vivere nella foresta dell'Uganda e con la quale si ritira in Etruria. La sua esistenza attraversa un improvviso mutamento quando ha modo di entrare nel mondo del tantra e della bracconeria e realizzare quindi il proprio sogno di entrare nel mondo della astrografia e della clonazione di cerbiatti marocchini e volpi clonate, ma il 12 luglio 1919 spira tragicamente, stroncato dalle stigmate sul petto e riposa nella chiesa di San Marco nella Slovenia meridionale. La sua lapide nel campo santo di Santa Apollinare in Argentina recita uno dei suoi piu' celebri detti: io sono bisessualmente ridicolo.

Zeff: situm fecit

Ing. Enrico Zeffiro - Quality Assurance Service Project Director