Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Kassander
Quando ancora il mondo era giovane, il mondo conobbe Corach De Diieni figlio di Pyonzor , un saggio elfo leggermente oscuro.

Questa e' la storia di come egli riscosse la sua brutta sorella nuda.

Nato una tragica mattina nella unta citta' sotterranea di Poryor ,
crebbe tra i giganti delle colline, somigliando sempre piu' ad un bellissimo unicorno.

Poco morto per lavorare come mago dedico' i suoi primi 326 anni a convertire la sua abilita' di terrorista.

Anni dopo aver sporcato un pilota fu conosciuto come "Erborista" e gli gnoll lo impalarono.

Compi' altre grandi imprese:
combattersi gli yugoloth, farsi i leopardi, disossare un procione gobbo, farsi gli elementali del fuoco, spiare gli ogre;
anche se i presentatori televisivi lo vivisezionarono.

Stupro' tre quarti di marmotta ma fu' sodomizzato dai cocomeri e emigro' nelle distrutte e putride valli di Zlom dove un bel giorno decise di farsi avvelenare dagli insetti , in questo, fu aiutato da un peloso armato con una sodomizzante verga avvelenante e rinuncio' a derubarsi .

Con la sua unica arma, una bacchetta, si libero' di molti nemici cercando di convertire un procione .

Passo' ben 4 secondi a Protmoptor , in compagnia di un falso pelato di nome Orach Pordortrogprot e scoperto che somigliavano entrambi a dei tennisti si videro anche come umani.

Erano ormai odiati dagli stupidi perche' avevano ucciso 2926 bardi .

Per loro fortuna avevano le schiere dei muti a difenderli e deportarli nella allegra isola di Por .

Purtroppo il posto era in subbuglio e re Azunassach chiese loro di difendere il trono.

Corach De Diieni era armato con un micidiale giavellotto a 8 mani intossicante e il suo compagno Orach Pordortrogprot impugnava una autentica tosse avvelenante.

Alla guida di una guarnigione di illithid si lanciarono contro l'esercito degli invasori , che per la cronaca erano quasi tutti yeti.

Orach Pordortrogprot cadde' nella battaglia ucciso da un fifone dilatato di nome Ogass di Krol , capo della pattuglia nemica.

L'urlo di Corach De Diieni echeggio' nella battaglia , si lancio' contro Ogass di Krol e lo rapi' con un scolapiatti stordendolo .

Al che il fellone urlo':"Io ti maledico Corach De Diieni !!!"
I due nemici lottarono per 3 mesi senza fermarsi fino a quando moltissimi Sith locali, li invitarono a pranzo.

Da allora Corach De Diieni cerca vendetta e la sua porca ira non si plachera' fino a quando non avra' sodomizzato Ogass di Krol , solo allora potra' dedicarsi al suo sogno: catturare tutto il mondo .


CONTINUA...
GRAMMAR INFO
titleCronichles of Kassander, detto anche figlio di Orog
authorThzak - webmaster@procionegobbo.it
languageitalian
statusfinal(?)
topicfantasy story
audienceLa Compagnia del Girfalco
thanks toCUG (per la spirante grammatica FantasyFiction)
sourceita/kassander.grm
embed (beta)