Grammatiche
COSTUME E SOCIETA'
CULTURA
ESTERI
MUSICA, CINEMA E SPETTACOLO
POLITICA
PUBBLICITA'
RUBRICHE
SPORT
TECNOLOGIE
DEDICATE A...
LO STAFF CONSIGLIA...
LO STAFF SCONSIGLIA VIVAMENTE...
ULTIMI ARRIVI
Kassander
C'era una volta un mezzelfo di nome Korolass Milondafa .

Questa e' la storia di come egli si guadagno' un ladro.

Nato un bel tragico giorno nella ventosa citta' sotterranea di Trog ,
crebbe tra hobbit e cavalieri, somigliando, pero', sempre piu' ad un orrendo serpente.

Grazie alla sua naturale voglia di affilare i suoi clienti zombi miglioro' la sua abilita' di finto-guerriero cacciatore durante la sua gioventu'.

Mesi dopo aver invitato ad andarsene un terrorista venne soprannominato "Magnifico Cabarettista" e tutti i cavalieri gli regalarono una vanga.

Compi' altre grandi imprese:
giudicarsi un fantasma, sodomizzare un orso mannaro;
tuttavia i suoi nemici spettatori gli regalarono un pene (di ladro).

Seppelli' mezzo capitano dei cavalieri ma fu' derubato da un gruppo di Dei infami e fuggi' nelle schiumose paludi di Krolfor dove una mattina decise di giudicarsi , in questo, fu aiutato da un metereopatico armato con un remo a 2 mani intossicante da assassino e smise di catturarsi .

Con la sua unica arma, una ragazza, si libero' di molti nemici e moltissimi amici cercando di uccidere un feroce poraccio .

Passo' ben 7 ere, in compagnia di un coraggioso corto di nome Ogach di Trogkroltor e appurato che somigliavano entrambi a degli scorpioni si scoprirono pure goblin, appena prima di disperdersi.

Erano ormai cacciati dagli zombi perche' avevano bagnato 788 tennisti .

Per loro sfortuna avevano le schiere degli halfling a difenderli e esiliarli a Zwol .

Purtroppo il posto era in subbuglio e re Azunandog il metereopatico chiese loro di difendere il trono.

Korolass Milondafa era armato con un finto portone a 2 mani intelligente da contadino e il suo compagno Ogach di Trogkroltor impugnava una poderosa freccia puzzolente.

Alla guida di un gruppo di ciechi si lanciarono contro l'esercito dei gatti invasori.

Ogach di Trogkroltor cadde' nella battaglia bagnato da un troglodita metereopatico di nome Erandachor Bash , capo del commando nemico.

L'urlo di Korolass Milondafa echeggio' nella battaglia , si lancio' contro Erandachor Bash e lo mise all'asta con un frate francescano stordendolo .

Al che il fellone urlo':"Se mi lascerai andare ti regalero' una bacchetta d'osso !!!"
I due nemici lottarono per 7 ore senza fermarsi fino a quando molti NPC in fuga, li bloccarono e li crocifissero simpaticamente.

Da allora Korolass Milondafa cerca vendetta e la sua micidiale ira non si plachera' fino a quando non avra' impalato Erandachor Bash , solo allora potra' dedicarsi al suo sogno: farsi cromare da
la Compagnia del Girfalco .


CONTINUA...
GRAMMAR INFO
titleCronichles of Kassander, detto anche Eremita
authorThzak - webmaster@procionegobbo.it
languageitalian
statusfinal(?)
topicfantasy story
audienceLa Compagnia del Girfalco
thanks toCUG (per l'ispirante grammatica FantasyFiction)
sourceita/kassander.grm
embed (beta)